+393881006909
 

Area ordini a domicilio Akami

Shiro Gohan Riso

4,00

Un gioco sul riso cantonese classico, sviluppato dal nostro chef Marco per far divertire anche i più piccoli o i meno avvezzi alla cucina giapponese

Descrizione

Lo Shiro Gohan riso

La cottura del riso in particolare veniva effettuata sul Kamado, una sorta di forno/fucina posto in una parte della casa su un pavimento in terra battuta, dove da un’apertura frontale veniva inserita la legna da ardere e sulla cui sommità veniva posta la Kama, la pentola, che aveva un caratteristico e pesantissimo coperchio, che aveva lo scopo di trattenere ermeticamente il vapore.
Chiaramente, il fuoco generato dalla legna non raggiungeva in breve tempo le temperature di un moderno fornello alimentato a gas. Da qui il tipico modo di cucinare alcuni alimenti, primo tra tutti il riso.
Le fasi tradizionali della preparazione del riso, che come già detto veniva cotto con un fuoco man mano più forte in virtù della progressiva combustione della legna, possono essere riassunte in quattro punti fondamentali:
1) Nella prima fase della “cottura” a fuoco basso, dato che l’acqua è ancora fredda/tiepida, il riso inizia ad assorbire parte dell’acqua stessa.
2) Successivamente, fino alla bollitura dell’acqua, grazie al fuoco mantenuto basso, il riso gode di un periodo abbastanza lungo di lessatura. Questo oltre a garantire che il riso sia ben lessato, evita di bruciarlo o farlo attaccare al fondo della pentola
3) Quando l’acqua bolle, inizia la cottura vera e propria, durante la quale l’acqua evaporerà completamente.
4) Sempre con il coperchio, si sfrutta tutto il vapore generato nell’ultima fase per completare il tutto ed evitare che, disperdendo il vapore, il riso in superficie si asciughi e, al contrario, quello sul fondo rimanga umido e appiccicoso.

Il riso è la base della dieta dei giapponesi e imparare a cucinarlo a regola d’arte è la base per diventare un esperto di cucina giapponese.
Il riso è alla base di numerosi piatti, incluso il sushi, sene usa la farina per numerosi piatti e lo si fa fermentare per ottenere il sakè.
La cottura del riso è un’arte che noi di AKAMI abbiamo appreso negli anni passati preparando il sushi.

Lo Shiro Gohan riso può essere mangiato da solo, oppure mangiato in affiancamento a sapori più importanti.
Da una parte quelli di verdure, dall’altra quelli con verdure e gamberi oppure con i Gamberoni in tempura.

Se prendete lo Shiro gohan riso perchè è un piatto per bambini, potete abbinarlo con i nikuman (maiale, manzo o verdure)